inaugurazione sabato 17 giugno

Siracusa, nasce a Ortigia 'Open Space Studio MV': in collaborazione con Fondazione Mudima

'Senza parole' (Marilena Vita - 2014)
Open Space Studio MV intende contribuire a fare di Ortigia un libero crocevia di flussi culturali, con mostre e varie iniziative capaci anche di attivare scambi di idee sul mondo d’oggi
All’ombra di Archimede e della grande cultura ellenica ed ellenistica di cui Siracusa è stata grande protagonista, nasce Open Space Studio MV. Open Space Studio MV è impegnato a capire i mutamenti radicali del nostro tempo e i fenomeni artistici e culturali che lo caratterizzano. Un comportamento naturale, peraltro, per i promotori di questo spazio che ha il proprio epicentro nella minuscola e gloriosa isola di Ortigia, in una palazzina storica lambita direttamente dal Mar Mediterraneo e dove ha sede pure un “antico” Museo del Cinema. I protagonisti dell’iniziativa, Marilena Vita e Gino di Maggio, peraltro entrambi nati in Sicilia, continuano a lavorare, ciascuno nel proprio campo, in un terreno di ricerca. Marilena Vita è un'artista di ricerca eclettica in particolar modo usando la fotografia, la performance, la pittura e la video arte, per la quale è stata premiata, nel 2009, alla Columbia University. Attiva tra Siracusa, Milano, e Amsterdam, è docente di Storia dell’Arte Contemporanea e in master universitari. Ha al suo attivo pubblicazioni specialistiche. Alla sezione Educational della Biennale di Venezia del 2013 ha presentato la sua ricerca artistica alla quale nel tempo hanno dato contributi Brahim Alaoui, Gillo Dorfles, Ante Glibota, Gérard-Georges Lemaire, Edward Lucie-Smith, Evelina Schatz, Carmelo Strano. Gino Di Maggio è presidente della FONDAZIONE MUDIMA di Milano, militante dagli anni ‘60 nella cultura innovativa, specialmente nell’arte contemporanea, editore, autore di progetti di ampio respiro in vari ambiti della cultura, riferimento per talune grandi esperienze novecentesche come Fluxus. Open Space Studio MV intende contribuire a fare di Ortigia un libero crocevia di flussi culturali, con mostre e varie iniziative capaci anche di attivare scambi di idee sul mondo d’oggi. Con il supporto delle collane editoriali di MUDIMA (arte, letteratura, musica) che lo stesso Di Maggio cura personalmente. È previsto, inoltre, un appuntamento annuale di grande richiamo internazionale da realizzare in collaborazione con la città con convegni, concerti e rappresentazioni teatrali. L'inaugurazione si terrà Sabato 17 giugno alle ore 19, presso la sede del nuovo spazio artistico-culturale in Vicolo di Forte Vigliena, 6. Nell’occasione dell’inaugurazione in mostra alcune opere dell’artista Marilena Vita.

Categoria: