in contrada Campolato

Brucoli, trovato il cadavere in un dirupo: si tratterebbe di un senzatetto

Indagini in corso
Il cadavere, che apparterebbe a un quarantenne, è stato individuato da un giovane impegnato nella raccolta di asparagi. Ha avvertito i carabinieri sul posto per l'identificazione, mentre il medico legale ha proceduto all'ispezione cadaverica. Gli arti inferiori della vittima presentano segni dei morsi di animali
l corpo senza vita di un uomo e' stato trovato questa mattina intorno alle 10 in un dirupo in contrada Campolato, a Brucoli, frazione marinara di Augusta. Il cadavere, che apparterebbe a un quarantenne, e' stato individuato da un giovane impegnato nella raccolta di asparagi. Ha avvertito i carabinieri sul posto per l'identificazione, mentre il medico legale ha proceduto all'ispezione cadaverica. Gli arti inferiori della vittima presentano segni dei morsi di animali. E' morto per cause naturali l'uomo trovato questa mattina in un dirupo delle campagne di contrada Campolato, a Brucoli, frazione di Augusta. Un'ipotesi presa in forte considerazione dai carabinieri di Augusta dopo l'ispezione cadaverica eseguita dal medico legale Walter Di Mauro sul corpo senza vita che apparterrebbe ad un quarantenne di carnagione bianca, probabilmente di un senzatetto. Non ci sono segni di lesioni esterne e la salma, che non e' stata ancora identificata, e' stata trasferita su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Siracusa, Giancarlo Longo all'ospedale Muscatello di Augusta dove sara' eseguita l'autopsia.

Categoria: