punta a coinvolgere la comunità

Floridia, film su fatto di cronaca del passato che reclama giustizia

L'idea prende spunto da un fatto di cronaca del passato che vide protagonisti un gruppo di floridiani lavoratori nelle campagne intorno al paese. Il racconto in questione si tramanda oralmente da generazioni e il soggetto tocca i temi, assolutamente attuali e ciclici, dell'immigrazione, la giustizia e l'importanza della memoria storica
Un ambizioso progetto che prevede la realizzazione di un film a Floridia (Siracusa) e che vuole coinvolgere la comunità. L'idea prende spunto da un fatto di cronaca del passato che vide protagonisti un gruppo di floridiani lavoratori nelle campagne intorno al paese. Il racconto in questione si tramanda oralmente da generazioni e il soggetto tocca i temi, assolutamente attuali e ciclici, dell'immigrazione, la giustizia e l'importanza della memoria storica. I promotori di questa singolare iniziativa, che prevede la realizzazione di un vero e proprio film, sono Gaetano Indomenico, Peppe Tata e Francesco Torneo. Indomenico è un floridiano emigrato negli States, ad Hartford, negli anni '60. Imprenditore e appassionato di cultura, dedito alla scrittura tanto da aver realizzato un romanzo insieme al cugino ("Il prato dei sogni"), è stato figura cruciale nel gemellaggio Floridia-Hartford. Romanticamente e indissolubilmente legato alla sua terra, che mai ha dimenticato, e nella quale torna spesso, ha fatto tesoro di questa storia che gli fu raccontata dalla suocera e decide di voler fare qualcosa per renderla nota. Nell'ottobre di quest'anno Peppe Tata, professionista nel campo dell'audio-visivo e floridiano doc, si trova ad Hartford e venendo in contatto con Indomenico nasce l'idea di trasporre il fatto di cronaca in un lungometraggio. Ecco che al suo rientro in Sicilia, Tata si mette a lavoro per la scrittura del soggetto e coinvolge Francesco Torneo, regista teatrale nella compagnia "Teatro Iris" di Floridia. Il progetto mira a coinvolgere fortemente la comunità, attraverso l'uso di maestranze, attori e comparse facenti capo il paese stesso, per restituire memoria a questo fatto che ancora diversi anziani di Floridia ricordano. Il lavoro sarà realizzato con un low budget e l'ambientazione sarà inquadrata storicamente negli anni '70 con flash-back negli anni '20 del 1900. La famiglia Indomenico, da sempre molto unita e nota nel paese (il fratello di Gaetano ha un'attività imprenditoriale a Floridia), attraverso questo progetto vuole creare un filo diretto tra la comunità floridiana e quella di Hartford, restituendo una ricerca che muove verso la giustizia, la verità e il riscatto di una terra da sempre martoriata.
di SIMONA RUSSO

Categoria: